Condividi: Vedi anche:
Gli stemmi dei Comuni toscani al 1860
Dipinti in cinque tavole da Luigi Paoletti sulla base delle descrizioni formulate da Luigi Passerini e un’Appendice contenente la descrizione degli stemmi dei comuni toscani dopo il 1860

a cura di Giampiero Pagnini


Polistampa, 1991
Pagine: 128
Caratteristiche: 5 tavv. col., rileg. a mano, in cofanetto, 26x45
ISBN: 9788859618522

Collana: Il Diaspro, 4


Settore: DSU7 / Anastatiche
Anche: DSU1 / Storia / A4 / Arti minori


Prezzo: 75.00 €
In preparazione

Prenota una copia
Vai alla scheda curatore

Pubblicata per la prima volta nel 1991 da Polistampa, in collaborazione con la Regione Toscana, la raccolta degli stemmi dei Comuni toscani nasce dal ritrovamento delle tavole ottocentesche realizzate dal pittore Luigi Paoletti su incarico del Cavaliere Luigi Passerini. L’opera, a lungo introvabile, torna in un’edizione speciale a tiratura limitata, ottenuta dalla cucitura dei fascicoli originali impressi su carta Arcoprint Avorio Fedrigoni in stile Bodoni.
Frutto dell’estro grafico di Carlo Savona e arricchito da un’introduzione di Luigi Borgia, il volume costituisce un punto fermo negli studi di araldica civica e allo stesso tempo un prodotto artistico in grado di arricchire qualunque biblioteca.

I edizione: aprile 1991
Nuova edizione limitata: luglio 2018


Stemmi robbiani in Italia e nel mondo

Monumenti e vedute pittoriche della Toscana
Fabrizio di Montauto
Manuale di araldica

Lo stemmario fiesolano
Carlo Tibaldeschi
Gli stemmi dei Vicari di Certaldo

Gli stemmi dei Comuni toscani al 1860
Dante Alighieri
La Divina Commedia
Giovanni della Casa
Il Galateo di Messer Giovanni della Casa
Gaetano Casoni
Diario fiorentino
Antonio Salandra
L’intervento
Mauro Servio Onorato
Commentario alle Bucoliche di Virgilio
Luigi Porte
Del Cammello Toscano
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati